Nel think tank trevigiano Casaleggio sente il profumo di Zaia

«Di questo argomento ho voluto parlare direttamente con Gianroberto Casaleggio, perché avevo il sentore che la posizione No Tav venisse travisata, traducendo la contrarietà agli sprechi con una bocciatura senza appelli dell’alta velocità. Alla fine ci siamo chiariti. Noi vogliamo le infrastrutture e anche loro». Così parlò Massimo Colomban sul Corriere del Veneto del 13 aprile 2013 a pagina 3. Tesi simile ripresa pochi giorni appresso sul portale della stessa testata. Ma siamo sicuri che dalle parti del M5S sappiano bene chi è Colomban? E soprattutto è vero che il M5S sulla Tav la pensi come uno che in fondo in fondo la vuole?

LEGGI L’INTERO POST DI MARCO MILIONI

8 Commenti a “Nel think tank trevigiano Casaleggio sente il profumo di Zaia”

  • tommy40 says:

    Ma Coviello è d’accordo che si scriva sta robaccia?

  • Caro tommy40, mi è stato segnalato il suo commento a quanto scritto liberamente da Marco Milioni sul suo libero blog La Sberla. Appena ne avrò il tempo (sto impaginando VicenzaPiù in uscita) leggerò le riflessioni di Marco Milioni, che mi onoro di avere come firma importante sui media da me diretti, tutti del network VicenzaPiù.
    Ma, detto questo, caro Tommy40 (io mi chiamo Giovanni Coviello, ma lei come si chiama?), perché io dovrei essere d’accordo o meno su quello che Milioni scrive sul suo blog? Leggerò per capire se è “sta robaccia”, come lei dice. Ma mi aiuti, facendomi risparmiare tempo, spiegandomi, nel merito, perché sarebbe robaccia. Magari firmandosi anche. Brutta roba non firmarsi, vero, neh?

  • Nicola Bisinella says:

    Buongiorno,

    ma da che fonte si apprende l’esistenza di questo “Think Tank Group”? Mi sembra davvero un fulmine a ciel sereno.

    Non dubito ci possano essere degli incontri per approfondire determinate tematiche tra persone civili, come per altro accade in ogni Meetup del M5S, o no?

    Poi che le persone siano quelle di cui si parla nell’articolo, potrei anche crederci.
    Non capisco come mai se questo gruppetto è presente e se fanno il bello e cattivo tempo, il gruppo grandi opere del M5S Veneto non sia stato fermato da costoro…Mi sembra che ogni suo intervento fosse diretto e incisivo, non pilotato.

    Anche fosse pilotato, vorrebbe dire che il suo portavoce, è stato direttamente o meno contattato da questo Gruppo e fermato. Quindi potremmo affermare che se il portavoce non ha detto nulla, per quanto ne so io, non sia questo Gruppo di Pensiero a decidere le strade, ma al massimo deleghino ai gruppi locali a fare le proprie battaglie e le proprie scelte.

    Ultima considerazione, ma come mai, Marco, hai voluto fare un incisio così forte su David Borrelli? Mi sembra che non sia compito suo fare la voce grossa a livello Regionale o mi sbaglio? Se l’avesse fatto il Gruppo Grandi Opere del M5S Veneto si sarebbe sicuramente insospettito e arrabbiato. Per altro “giustamente” per come la vedo io.

    Spero di non aver scritto qualche “castroneria”, in caso contrario, mi scuso in anticipo.

    Nicola

  • Marco Milioni says:

    Nicola buondì come va? Rispondo ai tuoi quesiti

    01 «ma da che fonte si apprende l’esistenza di questo “Think Tank Group”? Mi sembra davvero un fulmine a ciel sereno».

    Nel resto del servizio ci sono i link, comunque è lo stesso Think Tank che sul suo sito si presenta così basta cliccarci sopra

    02 Per il resto dei tuoi quesiti io non ho mai parlato di pilotaggi, ma ho solo messo in fila alcuni fatti e qualche timore raccolto dai militanti del M5S sul territorio…

    03 Borrelli, non ho mai detto che sia lui a dover attaccare la Spv, anche se ha tutti i titoli per farlo. Ho solo detto che con i leghisti a Treviso non è mai stato feroce… In realtà le amministrazioni comunali hanno patito tagli notevoli dalla regione proprio per progetti come Spv, quindi da consigliere comunale nessuno avrebbe avuto da ridire se avesse attaccato ad alzo zero i project financing…

    Bye Marco Milioni

  • Nicola Bisinella says:

    Ciao Marco,

    benone dai grazie, te invete? Tutto bene?

    Vado a riprendere i 3 punti:

    01 – Guarda sono sincero nel dirti che non ti sto proprio seguendo, mi riesci gentilmente a girare il link? Così riesco a farmi un opinione più chiara.

    02 – Evidentemente è stata una mia sensazione. Certo è che il M5S Veneto incaricato di seguiere la questione Grandi Opere deve far di tutto per richiamare i propri parlamentari.

    03 – Io facevo riferimento a questa frase “Parte del M5S Veneto, non certo David Borrelli, gli saltò alla giugulare.”. Sembra quasi che David Borrelli non centri nulla con il Movimento 5 Stelle o che fossero due “fazioni” diverse. Mi auguro non sia così e se lo è vorrei sapere chi fa parte della seconda.

    Cordialità
    Nicola

  • Marco Milioni says:

    Tutto è linkato nel proseguo del post. I link sono in violetto chiaro…

  • Nicola Bisinella says:

    Scusami Marco, davvero, mi puoi scrivere il link qui nei commenti? Quello che parla di questo Think Tank Group.

    Scusami ancora
    Nicola

  • silvan says:

    il cosidetto Tommy 40…visto che non si firma ha una paura fottuta di scoprirsi come persona non informata o meglio non consapevole e se vogliamo poi dirla meglio,ignorante: per carenza d’istruzione,capacità argomentativa e di analisi?
    questi che buttano là parole acidee e mai un’argomentazione logica e razionale !! e leggete…e documentatevi!!!

Lascia un Commento

Cerca
Calendario
maggio: 2013
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Archivio
Esenler temizlik şirketleri porno Bakırköy temizlik şirketleri