Brainstorming supercazzoling: business oriented communications


Dovrebbero essere i maghi della comunicazione e del marketing e invece finiscono per essere più repellenti di uno spammer accanito. La loro inesistente chiarezza poi fa a cazzotti con quella ricerca di visibilità che le aziende affidano loro; ma nonostante ciò le stesse aziende continuano a circondarsi e a pagare comunicatori tanto inefficienti quanto autoreferenziali. Chi fa il giornalista sa bene che ogni santo giorno si trova la casella di posta elettronica intasata dai comunicati stampa aziendali. Si tratta per vero di aziende che in realtà parlano molto male al mondo esterno perché confondono il linguaggio della comunicazione aziendale con quello del marketing. O meglio lo confondono con i peggiori stilemi del linguaggio del marketing. Sicché si è arrivati al punto che la comunicazione aziendale spesso è così autocentrica da avere perso per strada il suo obiettivo primario, quello di spiegare in modo semplice e nitido il punto di vista del committente. Non che me ne freghi molto, visto che la mia opinione su quel mondo di plastica è ben nota, ma la cosa è talmente smaccata da risultare il sintomo dell’impazzimento di un certo tipo di mondo.

LEGGI L’INTERO POST DI MARCO MILIONI

Lascia un Commento

Cerca
Calendario
aprile: 2011
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
Archivio
Esenler temizlik şirketleri porno Bakırköy temizlik şirketleri